CASE DI PIETRA E FANGO

…E LE PIETRE DIVENTANO CASE

COPERTINA CASE DI PIETRA

..perchè costruivano una casa in un posto del genere?….dove prendevano tutte queste pietre ?…perchè le finestre sono così piccole?    Queste sono solo alcune delle domande che mi sentivo fare quando accompagnavo gli amici a spasso per le colline e i Boschi dell‘Alta Langa; da qui l’idea di mettere su carta un itinerario alla scoperta di queste “opere d’arte rurale” .

CULTURA

 

Beppe Fenoglio chiamava questi luoghi  “I POSTI DELLA  MALORA( sto parlando dei comuni dell’Alta Langa compresi nell’Alta  Valle Belbo ) non per dare un titolo di effetto ad un libro che raccontava la vita contadina in questo territorio apparentemente inospitale , ma perchè ,ma per definire un Territorio che, se non guardato  con il giusto occhio, lascia intravedere solo miseria e fatica.

banner 1

Un itinerario alla scoperta e delle  costruzioni realizzate con la tecnica del muro a secco utilizzando la tipica pietra arenaria di Langa, un viaggio alla conoscenza di stili di vita nemmeno tanto lontani nel tempo, ma che ci siamo forse dimenticati troppo in fretta , stili di vita che erano scanditi dalle stagioni e dettati da quanto la Madre Terra offriva         ( ..per saperne di più leggi qui ) 

Per info e prenotazioni contattaci a questo indirizzo info@sinergiaoutdoor.com oppure telefona al numero 335 1301912 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...